bando estate romana 2017
Bando Estate Romana 2017

È on line il bando per l’estate Romana 2017. Le proposte devono pervenire entro il 16 Maggio alle ore 12, e possono riguardare sia la sola edizione del 2017 che il triennio 2017-2019.

Gli obiettivi del bando sono la diffusione della cultura, la partecipazione dei cittadini e la diversificazione dell’offerta con lo scopo di accrescere il senso civico e il legame dei romani con la festa estiva della Capitale.
Il bando per la quarantesima edizione dell’Estate Romana 2017 e per il triennio 2017-19 è on line sul sito ufficiale di Roma Capitale nella sezione Dipartimento Attività Culturali a questo link.

Il Bando mira alla diffusione della cultura in maniera diffusa su tutto il territorio cittadino, con l’attuazione di almeno due progetti per ciascuno dei 15 Municipi romani, attraverso la partecipazione di un pubblico sempre più ampio in tutte le sue fasce.
Non solo spettacoli dal vivo, ma progetti culturali sia tradizionali che contemporanei.

Le proposte devono riguardare eventi che si svolgano tra il 30 Giugno e il 30 Settembre.

Il sostegno del Comune alle attività selezionate prevede:

  • un contributo economico che copra al massimo il 70% delle spese
  • la diffusione dell’evento attraverso campagne di promozione attraverso i canali di comunicazione istituzionale
  • l’accesso a condizioni agevolate in materia di: occupazione del suolo pubblico, diritto d’autore con accordi specifici con la SIAE, e eventuali agevolazioni in base ad accordi con enti terzi

Possono partecipare: soggetti privati, associazioni, cooperative, fondazioni, imprese che operano nel campo della cultura e dello spettacolo.
Altri requisiti richiesti: un codice fiscale o Partita Iva, non svolgere attività partitiche.

Le proposte possono riguardare luoghi sia privati che pubblici, purché questi ultimi siano di competenza di Roma Capitale.

Le proposte devono ispirarsi a questi criteri:

  • valorizzazione del territorio con interazione con l’ambiente urbano naturale in cui si inserisce
  • attenzione a generare il minore impatto ambientale con progetti compatibili con il territorio in cui si opera
  • originalità della proposta e della fruizione da parte del pubblico
  • accessibilità del posto con mezzi pubblici e privati
  • attenzione alla popolazione residente che non gode di vacanze fuori città, attraverso la proposta di eventi culturali soprattutto nel mese di Agosto

È un’ottima occasione per tutti gli operatori della cultura: se avete un progetto nel cassetto è ora di tirarlo fuori per inserirvi nel programma dell’Estate Romana 2017!

Per tutte le altre informazioni e per la documentazione vi rimandiamo alla pubblicazione sul sito ufficiale di Roma Capitale 

SHARE