Questo Dicembre Roma accoglie turisti e romani con una mostra dal sapore dolce delle feste: la collezione di carte da gioco realizzate da alcuni tra i più grandi di artisti del Novecento europeo.

A Palazzo Braschi, fino al 30 Aprile, saranno esposte le opere della collezione della scrittrice e intellettuale Paola Masino. Appassionata giocatrice e frequentatrice dei grandi salotti letterari e artistici, l’anticonformista scrittrice chiese ai suoi amici di dipingere una carta da gioco, realizzando in questo modo una suggestiva collezione di carte napoletane, francesi e tarocchi.

La mostra di Palazzo Braschi espone dunque le particolari opere di artisti come Burri, Carrà, Campigli, Cocteau, Guttuso, Prampolini, Pirandello e molti altri.

Accanto a questa particolarissima collezione, sarà possibile ammirare i ritratti di Paola Masino ad opera dei suoi amici Sironi, De Chirico, Calder,solo per citarne alcuni.

La collezione, donata  al Museo di Roma Palazzo Braschi dal nipote della scrittrice Alvise Memmo, è un vero compendio di arte del Novecento.

La mostra sarà visitabile anche il 24 e il 31 Dicembre fino alle 14 (gli altri giorni fino alle 19.00) ed è gratuita se si acquista il biglietto per la mostra “Artemisia Gentileschi e il suo tempo”, sempre a Palazzo Braschi.

Un’occasione unica, per chi vive nella città eterna, di trascorrere le vacanze natalizie giocando a carte con i grandi artisti contemporanei!

Potrebbe interessarti anche:
SHARE