Uno dei concerti più attesi di questa estate nella Capitale, è sicuramente quello di Neil Young. Il cantante canadese farà tappa a Roma il 15 luglio alle Terme di Caracalla. Per l’occasione sarà accompagnato dai Promise of The Real.

Concerto Neil Young Estate Roman
Il Concerto di Neil Young all’ interno dell’ Estate Romana 2016. Appuntamento alle Terme di Caracalla per uno spettacolo indimenticabile.

Sono rimasti ormai pochi biglietti a disposizione, con quelli per i posti in piedi che sono già esauriti. Quindi se non vogliamo perderci uno degli eventi più importanti di questa estate, è meglio affrettarci per prendere uno degli ultimi biglietti disponibili.

CONCERTO ALLE TERME DI CARACALLA

Neil Young torna a Roma e lo farà il 15 luglio, nello splendido scenario delle Terme di Caracalla. E’ uno dei concerti più attesi dell’Estate Romana quello del cantante canadese, che per l’occasione sarà accompagnato dai Promise of The Real, la band di Lukas Nelson in cui suonano anche Anthony Logerfo, Corey McCormick e Tato Helgor e che hanno lavorato anche alla realizzazione del suo ultimo album Monsanto Years. Il suo repertorio, vista la carriera lunga più di mezzo secolo è vastissimo. Come non citare: “Alabama”, “After the Gold Rush”, Human Highway”, “My My, Hey Hey” e “Tonight’s the Night”.

NEIL YOUNG

Neil Young nasce a Toronto in Canada nel 1945, da padre giornalista sportivo e madre di origini francesi. La sua carriera da cantante inizio nel 1965. Canta in diverse band come i The Squires, i Mynah Birds, e il gruppo che l’ha fatto conoscere al grande pubblico: i Buffalo Springfield. Nel 1968 prende la decisione di lasciare il gruppo e incominciare la carriera da solista. Partendo dal suo primo album che prendeva il suo nome “Neil Young” fino ad arrivare all’ultimo “The Monsanto Years” uscito lo scorso anno, ha scritto una pagina importante della storia della musica rock mondiale.

BIGLIETTI
I biglietti ancora disponibili si possono trovare sul circuito di ticketone.it. I prezzi vanno da un minimo di 90€ ad un massimo di 150€. Per i posti in piedi i biglietti sono già tutti esauriti.

SHARE