Ha inaugurato a Roma, nel quartiere di Monteverde, un nuovo spazio per tutti gli amanti della lettura. Si chiama “I Trapezisti”, ed è il frutto del lavoro di quattro librai che, mettendosi insieme, hanno fatto i veri salti mortali per costruire qualcosa di nuovo.Aprire una libreria in un periodo in cui in genere si chiude, è sicuramente un’impresa coraggiosa. Incuriositi dal progetto, siamo andati a trovarli Sabato, il pomeriggio dell’inaugurazione. I quattro librai, ancora con polvere di calcinacci sugli abiti (metaforicamente), hanno sul volto la fatica e l’emozione dell’impresa.

Loro sono Martina Dini, Claudio Madau, Barbara Salsetta e Maurizio Zicoschi. Di provenienza diversa ( sia geografica che professionale) sono accomunati da una lunga esperienza come librai, e in maniera significativa hanno deciso di fondere le loro competenze per dar vita a qualcosa di nuovo.

I Trapezisti si presenta subito come un luogo da vivere, con uno spazio per le presentazioni arredato come un vero e accogliente salotto, un gradevole cortiletto esterno e una libreria che propone editori indipendenti, con un occhio di riguardo per le pubblicazioni illustrate per bambini.

Un vecchio armadio accoglie bottiglie di vino e birre artigianali: ci sarà spazio infatti anche per eventi degustativi (Maurizio Zicoschi, uno dei librai, è anche sommelier!), musicali, reading e proposte che saranno presentate col passare del tempo.

La libreria si riempie di amici, appassionati, ma anche curiosi in un quartiere come quello di Monteverde di buon livello culturale ma trascurato dagli spazi dove vivere le arti. I Trapezisti risponde a una richiesta di luoghi aggregativi nel quartiere, che piano piano sta prendendo vita grazie al nascere di piccoli bistrot, enoteche e associazioni.

La libreria sorge a due passi dal polo ospedaliero San Camillo- Forlanini- Spallanzani, e non è forse una casualità, visto il particolare progetto creato da Claudio Madau, uno dei librai, dall’evocativo nome “Dottor Libro”, che si propone di organizzare presentazioni di libri nelle strutture ospedaliere.

I Trapezisti fa parte di Satellite Libri, una piattaforma (ideata dallo stesso Maurizio Zicoschi) che mette in rete editori e librerie indipendenti.

Siamo sicuri che I Trapezisti sapranno stupirci con il meraviglioso spettacolo della lettura, e aspettiamo impazienti le loro prossime mosse!

Il primo appuntamento è per il 3 Febbraio con la presentazione del libro “La tua Ombra sta ridendo” di Gianfranco Mascia, con la partecipazione come relatore di Andrea Rivera.

SHARE