Roma è il sito archeologico a cielo aperto più grande del mondo. Milioni di visitatori vi si recano ogni anno per ammirare le testimonianze del suo glorioso passato. Solo per citare alcuni dei monumenti storici più famosi del mondo, che trovano la loro collocazione nella capitale, potremmo ricordare il Colosseo, i Fori Imperiali, il Circo Massimo, le Terme di Caracalla, le Catacombe di San Sebastiano e di Galla Placidia.

tour archeologico tivoli e palestrina
Estate Romana. Un’ idea per una bella gita fuori porta. Tour archeologico di Tivoli e Palestrina

Ma se questi monumenti li si è già visitati e si ha voglia di un’escursione fuori porta alla scoperta di altri siti archeologici, può essere un’eccellente idea quella di recarsi a Tivoli e Palestrina. Non potete immaginare minimamente quante sorprese riservano agli appassionati di archeologia questi due centri del Lazio.

Eccovi quindi un piccolo programmino fattibile in un giorno (se avete gambe robuste) o in due giorni consecutivi.



TIVOLI

Cosa vedere a Tivoli è una domanda che gli esperti di archeologia non farebbero mai. Ma se qualche appassionato di storia antica non ne fosse a conoscenza rispondiamo con due parole: Villa Adriana.

Villa Adriana è una estesa area archeologica di ben 40 ettari, voluta dall’allora Imperatore Adriano per potersi permettere qualche giorno di relax, senza allontanarsi troppo da Roma, centro del potere mondiale.

Situata vicino alle sorgenti delle acque termali, proprio con esse venivano alimentati gli specchi d’acqua ed i giardini.

Davvero interessante è scoprire che poco meno di 2000 anni fa, gli ingegneri romani, sfruttarono il calore di queste acque per riscaldare la villa, idea che poi è stata ripresa dai contemporanei per realizzare i moderni impianti geotermici.

Tutto il sito di Villa Adriana è abbellito da grandi aree verdi, intervallate da portici, statue, decorazioni, marmi, stucchi, padiglioni e templi. In particolare spiccano il Tempio Marittimo, il Teatro Greco, la Sala dei Filosofi, l’Accademia e la Piazza d’Oro.

Villa Adriana fa parte dei patrimoni mondiali dell’Unesco, insieme ad un’altra perla di Tivoli che è Villa d’Este.

E’ possibile visitare Villa Adriana a Tivoli tutti i giorni. Il prezzo del biglietto è di soli 8 euro (4 il ridotto). La prima domenica di ogni mese l’ingresso è gratuito. E’ anche possibile partecipare a visite guidate al costo di 5 euro a persona.

Villa Adriana è molto estesa per cui, se volete visitarla per bene e senza fretta, vi prenderà mezza giornata.

PALESTRINA

Se Tivoli e Villa Adriana sono famose in tutto il mondo, per Palestrina purtroppo non è così, nonostante anch’essa sia ricca di resti archeologici di età romana.

La testimonianza di questo periodo storico è il Tempio della Dea Fortuna di Palestrina, un tempio pagano dedicato a questa Dea, definita “primigenia”, ovvero la progenitrice di tutti gli Dei (Giove compreso). Il Tempio si snoda su un sistema terrazzato, al livello più alto del quale sorge il maestoso Palazzo Barberini che ospita il Museo Archeologico Nazionale di Palestrina.

All’interno del museo troverete statue, cippi, busti, colonne, gioielli e accessori dell’epoca romana. All’ultimo piano vi è sistemato il reperto più prezioso del museo, un gioiello unico al mondo: il Mosaico del Nilo (o mosaico nilotico). Si tratta di una grande mosaico, che nel passato era adibito a pavimento, che rappresenta l’Egitto durante l’inondazione del Nilo. Molte sono le interpretazioni riguardo questo mosaico. C’è chi dice che fu realizzato in omaggio ad Alessandro Magno, chi in omaggio all’imperatore Ottaviano e chi sostiene che sia stato realizzato per l’Imperatore Adriano che proprio a Palestrina aveva un’altra Villa (sono in corso gli scavi).

Spostandoci verso il centro abitato di Palestrina, troviamo un altro sito archeologico: l’Antro delle Sorti, ubicato vicino a quello che doveva essere il foro civile. Anche qui sono stati rinvenuti numerosi reperti, tra cui l’incantevole mosaico dei pesci.

La visita di Palestrina archeologica è fattibile in mezza giornata, meglio se guidati dai fantastici ragazzi di Articolo 9, la cui sede è in un locale proprio accanto al Museo Archeologico.

Vorrei scendere nei particolari, sia per Villa Adriana di Tivoli, sia per Palestrina, ma poi vi toglierei il gusto della scoperta di queste due preziosissime perle celate ai più, nel ventre materno della campagna di Roma.

SHARE