Ha preso il via l’edizione 2017 di Venti D’Estate. Libri, Musica, attualità e Teatro alla Casa Internazionale delle Donne, a Roma.

Fino al 4 Agosto, nella suggestiva cornice del giardino della magnolia, all’interno del complesso a Via della Lungara a Trastevere, andrà in scena un programma fitto di appuntamenti. La rassegna è curata da Doppio Ristretto, un’associazione di “idee ed esperienza culturali” tutta al femminile.

Per tutto il mese si susseguiranno ospiti in un ricco programma all’insegna del confronto, del dialogo e dell’approfondimento artistico e sociale.Tra gli eventi in programma troviamo infatti musica, teatro, letteratura, ma anche satira, attualità e società.

Molti i nomi di spicco: Emma Bonino, che sarà sul palco del giardino il 10 Luglio insieme a Marco Damilano, e Giusy Nicolini, che il 1 Agosto ci racconterà l’esperienza di Lampedusa. Tra i temi affrontati non mancherà la mafia, nel ricordo di Giovanni Falcone a 25 anni dalla strage di Capaci, con il libro L’Assedio di Giovanni Bianconi.

Per i più giovani spazio alla grafica e alla satira con l’ormai immancabile Zero Calcare, che il 18 Luglio dialogherà con Ascanio Celestini, moderati da Marino Sinibaldi, sul tema delle periferie.
Ma ci sarà anche “Zoro” Diego Bianchi, il 4 Luglio, insieme a Marco Damilano e Francesca Schianchi. Il 28 Luglio troveremo invece Stefano Pisani, il fondatore di Lercio, il giornale satirico che spopola sui social.
Troveremo anche il simpaticissimo Pif, che l’11 Luglio accompagnerà la sorella Manuela Diliberto nella presentazione del suo romanzo d’esordio L’oscura allegrezza (La Lepre edizioni).

Non mancheranno importanti musicisti, a partire da Ginevra di Marco, che si esibirà il 7 Luglio, per arrivare al CCCP Massimo Zamboni, che il 12 Luglio si esibirà presentando anche il suo ultimo libro Nessuna voce dentro – Un’estate a Berlino Ovest (Einaudi) .

Il 14 Luglio sarà il turno di Michela Murgia, con Notte di regine, incentrato sulle due figure di donne del ciclo arturiano, sorellastre e rivali, Morgana e Ginevra.
Il 4 Agosto, a chiusura del Festival, sarà proiettato La nonna è andata a votare, un progetto di Alessandro Ferroni e Lacasadargilla, in occasione del 70mo anniversario del primo voto delle donne.

Gli eventi avranno inizio alle ore 21.
Ingresso con tessera e sottoscrizione.

Il programma completo è sul sito della casa internazionale delle donne

Potrebbe interessarti anche:
SHARE