Pokemon Go. Dai, davvero non sapete di cosa stiamo parlando? Ok, non offendetevi, però siete un po’ fuori dal mondo. Pokemon Go è un folle gioco protagonista di milioni di download in questi giorni e sicuramente, sarà la tendenza assoluta di questa estate. Che cos’ ha di tanto speciale e perché migliaia di romani hanno già l’ app sul proprio telefonino?

Pokemon Go a Roma
Roma invasa dai Pokemon. Ecco come il gioco Nintendo cambierà la vita di migliaia di romani





Intanto perché stiamo parlando del primo gioco di massa, che utilizza le opportunità della realtà aumentata. E poi perché ne fa un uso molto fantasioso, divertente e assolutamente coinvolgente. In pratica, si usano per giocare, fotocamera e GPS del nostro telefonino. E soprattutto, si usano le proprie gambine. Lo scopo di Pokemon Go infatti è catturare e far combattere (ma questo, solamente in qualche rara occasione) i propri Pokemon, ovvero dei mostriciattoli un po’ vivaci ma fondamentalmente buoni. Il giocatore quindi, è un cacciatore, un collezionista di Pokemon. Unica arma per catturarli, una pallina che va lanciata contro il Pokemon. La difficoltà della cattura è proporzionale all’ esuberanza del singolo Pokemon.

E dovrete diventare degli esperti. Perché ne esistono più di cento e tutti con relative caratteristiche.

Ma la cosa coinvolgete è che per catturarli, dovrete andare in giro per Roma. Un paio magari potreste trovarli nel vostro appartamento ma finita la fase iniziale, è il momento di girare per le vie della città, con un occhio alla strada e uno allo schermo dello smartphone, dove sarà rappresentato il fantastico mondo parallelo dei Pokemon. Eccone spuntare uno acquatico dalle acque del Tevere. Ed eccone lì uno nascosto dentro H&M in via del Corso. E ancora, ecco un bel raduno di Pokemon a Fontana di Trevi.

Insomma, un gioco che per la prima volta esce dallo smartphone e conquista il mondo reale, facendo diventare Roma o qualsiasi altra città, terreno di battaglia di questa bizzarra avventura.

Pokemon Go. La Guida definitiva per i romani

Dove trovare Pokemon rari a Roma? E dove sono le palestre per Pokemon a Roma? E ancora, dove si trovano i mostri più preziosi? Online stanno già spopolando gruppi e pagine dedicate al gioco del momento. Chi non ha ancora l’ app troverà tutto questo, semplicemente folle. Ma noi, che per le follie abbiamo un certo rispetto, vi segnaliamo la guida Pokemon Go per la nostra città, disponibile qui:

Pokemon Go a Roma. Pokemon nascosti, palestre e punti d’ interesse

SHARE