Gay Village 2017. Un programma fitto di eventi al Gay Village 2017, che si conferma la manifestazione più divertente e colorata dell’ Estate Romana. Musica, tanta musica. Divertimento. Ma anche cultura.

Gay Village 2017
Torna il Gay Village edizione 2017 a Roma Eur. L’ evento più divertente del’ Estate Romana.

Travolgente, unico, divertente. Torna, anche quest’ anno, l’ appuntamento principe dell’ Estate Romana by night. Il Gay Village, con il suo ricco programma di divertimento ed eventi culturali. Il programma del Gay Village edizione 2017.

La sedicesima edizione del Gay Village, si terrà a Roma nel quartiere Eur nella location di via delle Tre Fontane a partire dall’8 giugno e chiuderà i battenti il 9 settembre, il tema di quest’anno sarà la fantasia, scelta fatta per invitare i visitatori a vivere in libertà e sfondare il muro dell’ipocrisia.

Gay Village 2017. Un programma ricco

Tante le novità che nell’edizione di quest’anno verranno rese note ai visitatori, infatti si è posto l’obiettivo di superare le 250.000 unità, in realtà uno step non facile da raggiungere ma le diverse novità presenti nel menù di quest’anno potrebbero portare ad un incremento vertiginoso del pubblico presente al Gay Village.

Ma andiamo con ordine, il prezzo del biglietto sarà modificato in base al giorno, si va dai 10 euro del giovedi, i 13 del venerdì e i 18 del sabato, tutto questo dopo le 21 perchè negli orari precedenti seppur con dei limiti sarà garantito l’ingresso gratuito.

In giornate speciali come l’inaugurazione o il concerto di cantanti come Arisa e Mario Venuti, la presenza dei Planet Funk o lo schiuma party ci saranno tariffe differenti, tutte informazioni che si possono trovare tranquillamente sul web e sulla pagina Facebook di ESTATE ROMANA.

Ci saranno diversi spettacoli teatrali, cabaret, presentazioni di libri, dibattiti e discoteca, oltre ai cantanti già citati saranno presenti tra l’altro Moreno, Cristina d’Avena, Bianca Atzei, Nancy Coppola e tanti altri sempre secondo il calendario già steso.

Verranno intervistati alcuni volti noti come Veronica Pivetti, Patti Bravo, la pornostar Eva Grimaldi e Vladimir Luxuria, mentre la madrina di tutta la manifestazione sarà quest’ anno Elenoire Casalegno.

Il massimo flusso di gente si otterrà presumibilmente il 14 luglio, con l’arrivo della famosa star internazionale Steve Aoki, produttore discografico statunitense che si esibirà al Gay Village davanti a tantissimi fan.

SHARE